Nel giorno di Italia-Germania

Sarà anche un caso, ma oggi, nel giorno di Italia-Germania, mi sono arrivati due bei regali. Il primo è la maglietta del St. Pauli (no, non è quella della Juve, le strisce sono di color bruno) da parte del nipote amburghese. L’altro è “C’è un grande prato verde”, ovvero il campionato di calcio 2011-2012 raccontato giornata dopo giornata da quaranta, dico quaranta, scrittori. E che scrittori. Michele Mari, Ugo Riccarelli, Giuseppe Culicchia, Marco Lodoli, Fabio Geda, Emanuele Trevi, Pulsatilla, Darwin Pastorin e via così, di slancio.

A me è toccata la ventiduesima giornata, nel pieno di un febbraio gelido e nevoso. E ho scoperto che anche il mio amico e conterraneo Fabio Genovesi per una domenica non è andato a pescare e ha scritto di calcio. O forse ha scritto di calcio ma è andato a pescare lo stesso.

Il trainer di questa seleçao è Carlo D’Amicis, l’editore è Manni, il libro è un bellissimo viaggio di trentotto settimane e lo trovate anche qui.
Bene. Avete ordinato le pizze? Le birre sono frigo? Avete scorte di citronella anche per i supplementari? Avete approntato un computer connesso nel caso in cui il digitale terrestre vi giocasse un brutto scherzo? Avete rivisto almeno quaranta volte il goal di Rivera?
Siete pronti per vivere un altro pezzo di storia del calcio?
Perché Italia-Germania quello è, sempre e comunque.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...