Può succedere

Può succedere di presentare La notte alle mie spalle da Nina, la libreria di Pietrasanta, proprio nella serata in cui la ridente cittadina versiliese subisce l’assedio di sessantadue vernissage nonché della mostra per gli ottant’anni del maestro Fernando Botero, quello che fa la gente tutta cicciona, per chi non avesse presente.

Può succedere di trovare parcheggio, fare una bella chiacchierata sul libro assieme a Francesco Baldi e di chiuderla con una gentile signora che si avvicina e mi consegna un bigliettino dicendo  “è una mia poesia, te la regalo”. Può succedere di dire “grazie” e di pensare che la signora non ci sta proprio tutta con la testa, a essere sinceri.

Può succedere di leggerle al microfono, queste poche righe un po’ strampalate, e di trovarci scritto che gli italiani sono tutti matti, ignoranti e non sanno più fare l’amore. Subito succede di pensare che, come minimo, è ingeneroso. Poi però può succedere di alzare la testa e di vedere tutta questa gente che si è rosolata al sole tutto il giorno, che si è messa vestiti aderenti contro ogni legge della fisica e ha lavato la macchina a specchio. Può succedere di vederla vagare cercando un tavolo dove poter dire di aver mangiato un “sushi di chianti con sfogliata di borragine” o un “san daniele di tonno in crosta di pere picciole”.

Può succedere di pensare che la signora non c’è tanto di testa, raffina i concetti con l’accetta ma lei, almeno, è diagnosticata e seguita da una struttura ospedaliera.

Può succedere di andare a bersi una birra con Fabio Genovesi, uno dei migliori scrittori under quaranta in cirolazione (lo penso sinceramente, e poi tanto io sono fra gli under cinquanta) e trovare sul Corriere della Sera un po’ sgualcito del bar un’ottima recensione a La notte alle mie spalle.

Annunci

Un pensiero su “Può succedere

  1. Può succedere persino che un tipografo che ambisca esordire chieda a Giampaolo alcune dritte prima della presentazione, e che lui sia stato gentilissimo nel darle. Aveva ragione Francesco: il libro si legge in un solo giorno. Magnetico.Complimenti ancora.
    Cesare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...