Cosa dico io de “I giorni del giudizio”

Parlare del proprio lavoro è sempre difficile, quando non è un controsenso. Quali parole posso aggiungere alle più di centomila che ho scelto e messo una dietro l’altra, con pazienza, in mesi di lavoro?

Capita però che ti chiedano di raccontare qualcosa del tuo romanzo in pochi minuti, come in una specie di trailer.

È successo nella sede del Messaggero, a Roma, in questa intervista a cura di Riccardo De Palo.

https://www.ilmessaggero.it/video/intervista_giampaolo_simi-4857903.html

E poi anche al Pisa Book Festival, grazie a “La Repubblica”:

https://video.repubblica.it/edizione/firenze/pisa-book-festival-simi-racconta-i-giorni-del-giudizio/347695/348281

La prima dura dieci minuti, la seconda due. Insomma, potete scegliere in base a quante fermate mancano alla vostra.

Abbracci.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...